Casa > notizia > Notizie del settore

Confronto tra stampa flessografica e stampa rotocalco

Tempo di aggiornamento : 2020-11-12

Fonte : Zhejiang Deguang Machinery Co.,Ltd

Visualizzazioni : 288

Confronto tra stampa flessografica e stampa rotocalco

Rispetto alla stampa flessografica, la stampa rotocalco è generalmente considerata caratterizzata da costi elevati e ciclo di produzione lungo. La stampa flessografica è aumentata notevolmente grazie allo sviluppo della tecnologia delle macchine per la produzione di lastre, inchiostri e stampa. Molti lavori che hanno portato alla stampa rotocalco sono passati alla stampa flessografica. Secondo l'indagine, nel campo dell'imballaggio flessibile, la stampa rotocalco rappresenta attualmente meno del 40% della quota di mercato. Secondo gli analisti del settore, ci sono due ragioni per questo fenomeno:


gravure printingflexo printing and gravure printing compare


(1) Nel processo di stampa rotocalco, le varie aspettative dei clienti spesso portano a processi non necessari e causano alcuni sprechi, il che ovviamente aumenta il costo.

(2) Il prezzo di molti prodotti di stampa flessografica è inferiore al costo. Tuttavia, questo significa che la rotocalco è inferiore alla flessografia? Il seguente articolo fa un confronto approfondito di questi due metodi di stampa.

In termini di tecnologia di produzione, la stampa di materiali in bobina, indipendentemente dal fatto che venga utilizzato il processo rotocalco o flessografico, ha quasi gli stessi requisiti e non c'è differenza tra sistemi di svolgimento e avvolgimento, controllo della tensione, essiccazione e monitoraggio. Per lo stesso lavoro, la stampa rotocalco e la stampa flessografica richiedono carichi di lavoro simili. La principale differenza tra i due risiede nei diversi processi utilizzati. La stampa rotocalco utilizza un cilindro inciso, mentre la stampa flessografica utilizza una lastra di stampa morbida ed elastica. Inoltre, l'investimento nella stampa rotocalco è generalmente del 20-30% superiore a quello della stampa flessografica.

La stampa flessografica e la stampa rotocalco hanno i loro vantaggi. I vantaggi della stampa flessografica sono: adatta per la stampa di piccole tirature o la stampa di prodotti il cui contenuto del design cambia frequentemente; se il design originale è semplice, il costo di produzione è relativamente basso; occupa meno spazio e richiede investimenti di capitale Condizioni meno restrittive. I vantaggi della stampa rotocalco sono: elevata resistenza alla stampa, molto adatta per la stampa a pressione lunga e può essere stampata ripetutamente; buona consistenza delle immagini stampate; stampa fronte-retro di materiali in bobina; stampa continua senza giunzioni; come la stampa flessografica Rispetto ai prodotti, gli effetti visivi dei prodotti di stampa rotocalco sono più forti e la qualità è generalmente più alta, quindi il progresso e lo sviluppo della stampa rotocalco generalmente non sono evidenti. In effetti, i progressi nella produzione di lastre e nella tecnologia di incisione e la direzione dello sviluppo dell'incisione elettronica senza pellicola hanno notevolmente migliorato la consistenza delle stampe rotocalco.
flexo printing
Costo di produzione: sebbene il costo della stampa rotocalco sia superiore a quello della stampa flessografica durante la stampa, la differenza di costo tra i due sarà rapidamente ridotta dopo aver stampato più volte per il corpo vivente fisso che deve essere stampato ripetutamente. Se il design del corpo vivente rimane sostanzialmente invariato per i prossimi sei mesi o più, il costo della stampa rotocalco è relativamente basso. Per lavori di stampa prolungata, la durata del cilindro rotocalco può raggiungere fino a 1 milione di metri, ma la durata della lastra in resina flessografica è solo 1/2 o anche inferiore. Inoltre, il tempo di inattività richiesto per la stampa flessografica è di 2-3 punti percentuali superiore a quello della stampa rotocalco.

Ciclo di produzione: la stampa rotocalco ha formato un insieme di flusso di lavoro rigoroso e completo, dal design originale al campione Cromaline, al prodotto stampato finale, i clienti generalmente devono confermare passo dopo passo. Ciò porterà indubbiamente a ritardi di produzione a lungo termine e aumenterà i costi di produzione. Al contrario, il flusso di lavoro utilizzato nella stampa flessografica è molto più semplice e diretto: di solito non ci vogliono più di quattro settimane dal progetto originale alla consegna. Inoltre, lo sviluppo e l'applicazione della tecnologia di incisione elettronica è anche un grande progresso, può realizzare l'incisione del tamburo più volte e ridurre notevolmente il ciclo di produzione delle lastre.
  
Si può concludere da quanto sopra che sia la stampa flessografica che la stampa rotocalco sono processi di stampa importanti ed entrambi sono in rapido sviluppo. Entrambi hanno i loro meriti. Per poter confrontare meglio questi due processi, è necessario sviluppare un sistema di valutazione quantitativa per la valutazione della qualità dell'immagine del materiale stampato e utilizzare standard e parametri unificati per confrontare il materiale stampato flessografico e quello stampato rotocalco.

Etichetta: stampa rotocalco, stampa flessografica, stampa flessografica e stampa rotocalco confrontare